LE FORZE ARMATE.

LE FORZE ARMATE

ESERCITO ITALIANO
MARINA MILITARE
ARMA DEI CARABINIERI
AERONAUTICA MILITARE
 
EMBLEMA DELL'ESERCITO ITALIANO
 
 L'EMBLEMA DELLA MARINA MILITARE

EMBLEMA DELL'ARONAUTICA MILITARE
 
EMBLEMA DELL'ARMA DEI CARABINIERI
 
 
le foto dal sito link: LA VOCE DEL MARINAIO
http://www.lavocedel
marinaio.com
/2010/05/l%e2%80%99araldica-delle-forze-armate-italiane/

LA BANDIERA DELLA MARINA MILITARE

 LA BANDIERA DELLA MARINA MILITARE

E' STATA ISTITUITA NEL  1947 E FORMATA DAL TRICOLORE CON AL CENTRO UNO SCUDO CON GLI STEMMI DELLE 4 REPUBBLICHE MARINARE (IN ORDINE DALLA PIU' ANTICA) VENEZIA, PISA, GENOVA E AMALFI  CON INTORNO UN BORDO TIPO CORDONCINO E  SORMONTATO DA UNA CORONA NAVALE ROMANA DORATI.

2011 ANNO RICCO DI NUMEROSI AVVENIMENTI

2011

ANNO RICCO DI TANTISSIMI AVVENIMENTI
 
1861/2011 FESTEGGIAMENTI PER 150° ANNIVERSARIO DELL'UNITA' D'ITALIA CONCOMITANTI CON IL 150° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA  DELLA MARINA MILITARE
1931/2011 NAVE AMERIGO VESPUCCI COMPIE 80 ANNI
1911/2011 CENTENARIO DELL'A.N.M.I ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINA D'ITALIA
1921/2011 90° ANNIVERSARIO DEL VIAGGIO DELLA SALMA DEL MILITE IGNOTO DA AQUILEIA A ROMA

2014-2018

2014-2018
Centenario della Grande Guerra
La Prima Guerra Mondiale ha inizio il 28  luglio 1914
e' termina 11 novembre 1918
La Prima Guerra Mondiale e' stato uno dei piu' sanguinosi conflitti dell'umanita', per l'Italia le vittime furono circa 650.000.
 

2018 CENTENARIO DELLA VITTORIA

 
2018
CENTENARIO DELLA VITTORIA
11 NOVEMBRE 1918 FINE DELLA GRANDE GUERRA

NO ZINCHERIA A NOCIGLIA (LE)

5 settembre 2018
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
SEMBRA SIA CHIUSO DEFINITIVAMENTE IL PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE NELLA ZONA INDUSTRIALE
DI NOCIGLIA (LE)  DI UNA SINCHERIA A CALDO, DI SEGUITO UN POST  DEL CONSIGLIERE PER LA PROVINCIA DI LECCE E SINDACO DEL COMUNE DI NOCIGLIA MASSIMO MARTELLA E DEL DOCUMENTO DI CHIUSURA E ARCHIVIAZIONE DEL PROCEDIMENTO DA PARTE DELLA PROVINCIA DI LECCE
 
 

LA GIORNATA DEL SORRISO DOMENICA 28 DICEMBRE 2014

17 dicembre 2014
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
 
Di Farnese Volley Nociglia
 

LA GIORNATA DEL SORRISO

DOMENICA 28 DICEMBRE 2014

PIAZZALE DELLA PACE - CASTELLO BARONALE NOCIGLIA (LE)

 
 
 
Lo sport, con le sue regole, può rappresentare una grande opportunità formativa per i giovani.
Li può aiutare a costruire una sana cultura della convivenza e del rispetto degli altri
e li educa anche alla solidarietà.
Per questo motivo abbiamo preso a cuore il progetto "Bimbulanza" dell'Associazione "Cuore e Mani Aperte verso chi soffre" che permette a tanti bambini sofferenti di effettuare i viaggi della speranza.
Domenica 28 Dicembre, in piena atmosfera natalizia, passa una mattina divertente e solidale con i Clown dell'associazione per contribuire tutti insieme a far sorridere i bambini meno fortunati.
In collaborazine con il Comune di Nociglia.
 

SANTU DONNU PARCO DEI PADULI

8 agosto 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

L'ASSOCIAZIONE TERRIKATE IN COLLABORAZIONE

CON IL COMUNE DI NOCIGLIA

ORGANIZZA

da eventi di facebook: https://www.facebook.com/events/500069953404312/?notif_t=plan_user_invited

      20.30

     AL PARCO DEI PADULI

  • Nociglia Fontana (S.P. Nociglia-Supersano)
     
  • SANTU DONNU 2013
    loc. Nociglia Fontana - S.P. Nociglia - Supersano
    PARCO DEI PADULI

    ore 20.30
    I Tamburellisti Di Otranto

    Incursioni artistiche di Lillo Birillo

    ore 23.00
    L' Amanti de Baccu



    A Nociglia, sin dal 1949, anno in cui la sua statua giunse in paese, quasi ininterrottamente, si celebra Santu Donnu, una festa che unisce la comunità nocigliese e ne affascina gli avventori.

    Anche quest’anno, nella notte del 13 agosto, tra gli olivi secolari della località “Fontana”, lungo la S.P. Provinciale Nociglia – Supersano, nel cuore del Parco dei Paduli, si rinnoverà questo strano rito in onore di questo “non-santo”, i cui significati sono misteriosi e si perdono nelle pieghe di una cultura contadina e arcaica.

    Sebbene esista una rappresentazione di Santu Donnu, infatti, esso non pare legato alla religione cattolica e mentre alcuni sostengono si tratti di uno sberleffo verso i signorotti locali, detti appunto "Don"; altri più semplicemente riconducono l’evento a un momento di aggregazione tra le famiglie contadine che usavano passare in campagna le calde notti d'agosto.

    Pur mantenendo inalterato lo spirito e l’essenza della manifestazione, l’associazione TerriKate, che da anni ha l’onore di organizzarla, la interpreta secondo seguendo il tema del rapporto tra uomo e ambiente, considerando così Santu Donnu una sorta di nume tutelare di questi luoghi.
    Ed è così che, a partire dalle ultime edizioni della manifestazione è cominciata una riflessione sulle tematiche ambientali, con una conseguente proposizione di pratiche ambientali virtuose: utilizzo di prodotti reperiti all’interno dell’Unione dei Comuni (km zero), riduzione dei rifiuti della serata e la compensazione delle emissioni di Co2 prodotte dall’evento.
    Proprio quest’ultima pratica, intrapresa nel 2010 grazie alla consulenza di Lifegate (2010) e AzzeroCo2 (2011), ha trovato una dimensione locale nell’edizione 2012 quando, grazie alle preziose indicazioni dell’Università del Salento, circa 150 piante di macchia mediterranea hanno trovato dimora nell’area adiacente lo svolgimento della manifestazione, con il duplice intento di ristabilire buoni equilibri di biodiversità in una zona particolarmente caratterizzata da monocultura olivicola e di stimolare una progressiva riappropriazione degli spazi collettivi da parte della cittadinanza.
    Il laboratorio di costruzioni in canna è un altro elemento centrale della manifestazione che, proponendosi di recuperare la memoria storica circa le antiche decorazioni usate durante la manifestazione, permetterà al tempo stesso la realizzazione di una scenografia tanto alternativa a quelle convenzionali quanto totalmente integrata in un contesto rurale di enorme fascino.
    La campagna di guerrilla gardening, a cui si lega la comunicazione dell’evento, è una delle importanti novità dell’edizione 2013, che permetterà la diffusione, insieme al materiale pubblicitario, di sementi da orto immediatamente disponibili per la piantumazione.
    Come lo scorso anno, anche l’edizione 2013 della manifestazione si inserisce all’interno del progetto “Abitare i Paduli” coordinato dall’Associazione Culturale Lua, all’interno del Laboratorio Urbano Bollenti Spiriti dell’ Unione dei comuni delle Terre di Mezzo che mira alla creazione di un modello di turismo sostenibile e di best practices che rilancino a livello internazionale il territorio.
    L’originale miscela di folklore, fede e sentimento popolare, unita a una moderna riflessione del rapporto tra uomo e ambiente, rendono Santu Donnu un evento imperdibile, un viaggio in uno degli aspetti più autentici del Salento.

    Nel corso della serata i ritmi popolari del gruppo
    “L’ Amanti de Baccu”, le incursioni artistiche di Lillo Birillo
    e le sperimentazioni sul tamburello dei Tamburellisti di Otranto, formazione che vede la partecipazione di circa 30 bambini nocigliesi coordinati dal maestro Massimo Panarese, si legheranno all’enogastronomia tipica in un fantastico scenario naturale di uliveti secolari.

    Info: 320 \ 38 16 791
 
 

LA SAGRA DE LU NOCE

15 marzo 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

IL 27 LUGLIO 2013 A NOCIGLIA (LECCE) 

VII^ EDIZIONE DELLA "SAGRA DE LU NOCE"

LA PUTECA (4^ EDIZIONE)

31 ottobre 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

3 NOVEMBRE 2012 ALLE ORE 20.00 

PORTICI DEL CASTELLO BARONALE NOCIGLIA

La Puteca

DI ASSOCIAZIONE CULTURALE TERRIKATE NOCIGLIA
Ne parlano tutti, come fai a perdertela??
LA PUTECA 2012 @Nuovo Quotidiano di Puglia 02/11
 
 

FOTO DELLA GIORNATA DELLA LEGALITA' A NOCIGLIA

29 maggio 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

GIORNATA DELLA LEGALITA'

NEL COMUNE DI NOCIGLIA IL 23/05/2012

 
Voluta dall'Amministrazione Comunale di Nociglia e con la cornice del bellissimo Castello Baronale dove si e' svolta la manifestazione con l'Intervento da parte del Sindaco Massimo Martella, del Dirigente Scolastico S.ra Scarascia dell'Istituto Comprensivo di Nociglia, il Consigliere Regionale Boccoliero in rappresentanza del consiglio Regionale della  Puglia, l'Assessore della Provincia di Lecce Macculi in rappresentanza del Presidente della Provincia, del Parroco di Nociglia Don Pino Pedone, rappresentanti  delle Forze dell'Ordine Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato e rappresentanti del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Lecce. Ha concluso gli interventi l'On. Giacinto Urso nostro illustre concittadino, seguito poi dall' illustrazione/spiegazione dei numerosi cartelli appositamente preparati dai bambini/ragazzi delle scuole intervenuti alla manifestazione. Canto dell'Inno Nazionale e' il lancio della Mongolfiera della Legalita'.
 
 
 
 
 
 
Comune di Nociglia (LE)
 

SINDACO BABY A NOCIGLIA

23 aprile 2017
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
SINDACO BABY A NOCIGLIA
 
Ieri 22 aprile 2017 nella Sala Consiliare del Castello Baronale a Nociglia per la prima volta
elezioni del nuovo Sindaco baby  eletto dai ragazzi e dalle ragazze della scuola primaria
e secondaria dell'Istituto Comprensivo di Nociglia, Botrugno , Supersano e San Cassiano.
Giuramento e insediamento del Sindaco baby e il suo gruppo di lavoro.
 dal sito di facebook Comune di Nociglia:  Da oggi la nostra Comunita' potrà contare sull'impegno, la freschezza, la passione del nostro baby Sindaco e di tutti i suoi collaboratori.
A loro un grande in bocca al lupo ! #admaiora#nociglia
  https://facebook.com/1174042589280269/photos/a.117424238273741831.1174042589280269/1723793307638525/?type=3&theater
 
locandina evento

MOSTRA STORICA A CURA DELLA ASD CICLOCLUB NOCIGLIA

17 dicembre 2014
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
Di Cicloclub Nociglia
 

MOSTRA STORICA DELLA ASD CICLOCLUB NOCIGLIA

LA MOSTRA RIMARRA' ALLESTITA PER TUTTO IL PERIODO NATALIZIO DALLE ORE 18,30 ALLE 20,30 
LA CERIMONIA DI INAUGURAZIONE E' PREVISTA PER IL GIORNO 22 DICEMBRE ALLE ORE 19,00
PRESSO IL CASTELLO BARONALE DI NOCIGLIA
 
 
La vita e le imprese sportive di una Associazione saranno raccontate, dal 22 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015, in una esposizione denominata "Mostra storica della Asd Cicloclub Nociglia" a cura del Presidente Luigi Ruggieri.
Riguarda una raccolta di locandine, fotografie, video, vestiario, articoli stampa che testimoniano la storia di un centinaio di ciclisti, la cui passione ha contribuito a rendere più significativo l'utilizzo della bicicletta per vari scopi.
Tali scopi vanno dalla mobilità sostenibile (quindi la scoperta del territorio) alla tutela ambientale, dallo spirito agonistico delle gare alla collaborazione con altre Associazioni, dal movimento all'aria aperta per i più piccoli all'intraprendenza dei ciclisti più anziani e infine, dagli eventi di beneficienza alla tutela dei monumenti rurali.
Attraverso le immagini di questa Mostra scorre un decennio carico di entusiasmo, crescita sociale e traguardi sportivi.
L'allestimento avrà luogo nelle sale del Castello Baronale di Nociglia per tutto il periodo natalizio (ore 18,30/20,30). La cerimonia d'inaugurazione è prevista per il 22 dicembre ore 19 alla presenza delle Autorità locali, dei Presidenti delle varie Associazioni, dei soci e delle "vecchie glorie" del ciclismo paesano.

ESTATE NOCIGLIESE - EVENTI

8 agosto 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

IL COMUNE DI NOCIGLIA (LECCE)

IN COLLABORAZIONE CON

LE ASSOCIAZIONI PRESENTI SUL TERRITORIO

ORGANIZZA

ESTATE NOCIGLIESE DUEMILA13

MALATTIA CELIACA

12 gennaio 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
MALATTIA CELIACA IERI, OGGI, DOMANI...
Incontro sulle problematiche, soluzioni e agevolazioni previste dalla normativa in vigore per i pazienti affetti da celiachia e altre patologie similari.
Presso i locali del Castello Baronale a Nociglia giorno 13 Gennaio 2013 alle ore 18:00
 

FESTA DI SANT'ANTONIO

19 agosto 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

IL 19 - 20 E 21 AGOSTO 2012 A NOCIGLIA (LE)

SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT'ANTONIO DI PADOVA

copertina del libricino contenente il programma, pensieri, ricordi e immagini .....
 
STORIA DEL SANTO
Sant'Antonio di Padova, forse secondo solo a San Giuseppe, è il santo più noto e amato nel mondo. Non vi è chiesa al mondo che non abbia un altare, un dipinto, una statua, un affresco, una nicchia a Lui dedicati. Per non parlare poi delle piccole statue e dei santini presenti in vari luoghi, prime fra tutte le abitazioni private.
I devoti sentono Sant'Antonio come un potente intercessore presso Dio e come benefattore; attraverso i simboli iconografici che lo accompagnano (il giglio, il libro e Gesù Bambino) egli esprime la Purezza e la trasparenza di vita, l'Amore tenero e disponibile e la Parola di Dio.
Fernando di Martino io futuro S. Antonio nacque a Lisbona nel 1196. Erano tempi di crociate in difesa della fede e ogni rampollo di nobile famiglia sognava di porre la propria spada e il proprio coraggio al servizio dei valori cristiani. Ma Fernando, formatosi intellettualmente nelle scuola della Cattedrale di Lisbona, alla violenza della spada  preferì la forza della preghiera e della Verita'. Nel 1230 venne ordinato sacerdote, era gia' un uomo maturo, pronto ad intraprendere le vie della perfezione evangelica; pochi mesi dopo indossò l'abito francescano con il nome di Antonio. Partito per il Marocco come missionario, vi rimase pochi mesi a causa di misteriose febbri che lo costrinsero a ritornare, ma durante il viaggio di ritorno una violenta tempesta lo fece naufragaresulla costa della Sicilia (Aprile 1221).
Dalla Sicilia, insieme ad alcuni confratelli, parti' per Assisi, dove si teneva il Capitolo Generale , in quelle circostanze conobbe frate Francesco, il futuro Santo.  Al termine del Capitolo, frate Antonio venne destinato al 'eremo di Montepaolo presso Forli'; lassu' soggiorno' fino al settembre del 1222, celebrando la Messa con i confratelli che avevano deciso, come lui, di vivere un periodo di "deserto" nella silenziosa quite della montagna  per vivere solo con Dio in rigore di penitenza ed intensa preghiera. I confratelli si resero subito conto delle capacita' di frate Antonio per la sua profonda cultura biblica e lo invitarono a predicare tra la gente; da quel momento in poi frate Antonio divenne predicatore itinerante quotidiano. Durante la sua missione di predicatore, frate Antonio era invocato come potente intercessore presso Dio, il quale gli concede di operare tanti prodigi e miracoli. Qualche tempo dopo frate Antonio ebbe il grande conforto della visione di Gesu' che gli apparve nelle sembianze di un fanciullo. Poco prima di morire chiese di essere riportato a Padova nella chiesetta di S. Maria Mater Domini, che gli era tanto cara. Mori' alle porte della citta' il 13 giugno 1231.
La fama dei miracoli è uno dei principali aspetti del culto di S. Antonio. Molto noti sono i prodigi che il Santo avrebbe operato in vita, dagli esorcismi alle profezie, dalle guarigioni alle resurrezioni; egli avrebbe reso innocui i cibi avvelenati, indotto un infante ad attestare l'innocenza della madre, restituita ad una donna la chioma strappata da un marito geloso. Altri miracoli furono anche immortalati nell'arte: la predica ai pesci, la mula che si prostra dinanzi all'Eucarestia, il cuore dell'avaro trovato nello scrigno, il piede reciso riattaccato alla gamba, le ripetute bilocazione, le apparizioni di Gesu' Bambino.
...........
 

GIORNATA DELLA LEGALITA'

23 maggio 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

OGGI A NOCIGLIA (LE) ALLE ORE 10,00

LA GIORNATA DELLA LEGALITA'

 
 
In occasione del XX Anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio, l'Amministrazione sta organizzando una giornata celebrativa in onore dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e delle altre vittime della mafia.

La manifestazione si terrà in data 23 maggio p.v., dalle ore 10.00 alle ore 12.00 circa, presso il Palazzo Baronale di Nociglia, sito in Piazza Ruggeri.

Alla cerimonia è prevista la presenza di rappresentanti politici, religiosi e delle Forze dell’Ordine nonché del Dirigente Scolastico, di docenti e studenti dell’Istituto Comprensivo di Nociglia.

Il programma della manifestazione è il seguente:

raduno presso il Palazzo Baronale;
breve filmato commemorativo delle vittime della mafia;
saluto delle Autorità;
interventi di rappresentanti delle Forze dell’Ordine e di altri testimoni della legalità;
breve rappresentazione degli studenti dell’Istituto Comprensivo di Nociglia;
lancio della “Mongolfiera della Legalità”.

INAUGURAZIONE NUOVA VILLA COMUNALE A NOCIGLIA -

26 aprile 2016
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
INAUGURAZIONE DELLA NUOVA VILLA COMUNALE
A NOCIGLIA (LE) MARTEDI' 19 APRILE ORE 11.00
 
Presenti il Sindaco Massimo Martella e l'Amministrazione Comunale  alla Presenza del
Presidente della Provincia di Lecce Dott. Antoio Gabellone, del nostro Parroco Don Arcangelo Ruggieri che ha benedetto la nuova villa, della Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo Prof.ssa Caterina Rosaria Scarascia, numerosi Sindaci dei Comuni Limitrofi, del Comandante della locale Stazione Carabinieri M.llo Lettieri.  e dell'Associazione Nazionale Sottufficiali d'Italia Sezione di Nociglia (Le) con il suo Presidente M.llo Fernando Antonio Toma e Soci ANSI. L'inaugurazione ha visto  la partecipazione di tantissimi concittadini e  la meravigliosa cornice dei veri protagonisti i piccoli alunni che dopo il taglio del Nastro Tricolore hanno provveduto a togliere/scoprire i nuovi arredi della Villa.
 
foto dell'evento:

ESTATE NOCIGLIESE 2014

10 agosto 2014
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
ESTATE NOCIGLIESE 2014
PROGRAMMA

LA SAGRA DE LU NOCE

15 luglio 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

PROLOCO FARNESE NOCIGLIA

ORGANIZZA

"SAGRA DE LU NOCE" VII EDIZIONE

27 LUGLIO 2013 NOCIGLIA (LECCE) CASTELLO BARONALE

 

4^ TAPPA DI ESCURSIONI NON COMPETITIVE IN MTB

27 novembre 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

DOMENICA 2 DICEMBRE

IL COMUNE DI NOCIGLIA, CICLOCLUB  NOCIGLIA, MTB SALENTO

ORGANIZZAZZANO

4^ TAPPA DI ESCURSIONI NON COMPETITIVE IN MTB

Si tratta di un grosso raduno ciclistico con escursione in Mounatin Bike fra le campagne salentine. Tale evento denominato "Giro dei Megaliti e delle antiche vie romane" fa parte di un Circuito di escursioni non competitive che hanno lo scopo di far conoscere agli amanti della bicicletta nel Fuoristrada le meraviglie naturalistiche e gli antichi monumenti rurali dei nostri paesi.

 

Qualche "dritta" e consiglio per godersi appieno la passeggiata di domenica 2 dicembre: Il raduno è per le ore 07:30 e la partenza per le ore 08:00 in punto, da via Manfredi, presso il Bar Agorà a Nociglia! Cercate di arrivare in orario, per evitare di fare le cose in fretta e all'ultimo minuto. L'escursione passerà attraverso un percorso misto caratterizzato da strade asfaltate secondarie (in prevalenza) e sterrato costituito da mulattiere, carrarecce e sentieri selciati. La maggior parte dei tratti asfaltati sarà aperto al traffico, quindi bisognerà rispettare il codice della strada, mantenere la destra ed evitare una guida spericolata!

Lungo il tragitto, per non perdersi, seguire le frecce di colore blu presenti sull'asfalto negli incroci, bivi e intersezioni stradali.

Non gettate cartacce o rifiuti lungo il tragitto! Si richiede casco obbligatorio e attrezzatura tecnica, camera d'aria di scorta o fast. Sono previsti rifornimenti d'acqua a tre fontane. Le strade non saranno chiuse al traffico bisognerà rispettare il codice della strada gli organizzatori non saranno responsabili ad eventuali danni causati a terzi o alla singola persona durante tutto il tour. In caso di mal tempo l'evento sarà rinviato a sabato 8 dicembre (festività) o in alternativa a domenica 9.

 
L'A.S.D. CICLOCLUB NOCIGLIA (LE) 
Il Cicloclub Nociglia è un centro permanente di vita associativa a carattere volontario e democratico la cui attività è espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. Il Cicloclub Nociglia non ha alcun fine di lucro e opera per fini sportivi, ricreativi e culturali per l’esclusivo soddisfacimento di interessi collettivi. Questa Associazione Sportiva Dilettantistica è nata verso la fine del 2004 per raggruppare ciclisti di Strada e di Mountain Bike presenti in paese, soprattutto cercando di promuovere il ciclismo tra i giovani di Nociglia. Oggi la squadra conta 20 membri di tutte le età. Questi soci si dividono in atleti agonisti e non agonisti, permettendo così un’attività societaria a 360 gradi. Infatti l’idea portante dell’Associazione è quella di vedere lo sport amatoriale inserito in un contesto più ampio che comprende anche la vita di relazione e il proprio arricchimento personale. Il ciclismo deve migliorare la qualità della vita e non diventare fonte di stress. Deve essere adattamento, competizione e tensione agonistica, ma anche divertimento, spensieratezza e relax mentale. Deve aiutarci a migliorare la psiche rafforzando la volontà, la costanza e la determinazione e, infine, deve crearci una certa abitudine nel mangiare e riposare in modo sano ed equilibrato. In questi anni il Cicloclub Nociglia ha fatto tutto ciò, partecipando a raduni ciclistici sparsi in vari posti della Puglia, organizzando biciclettate paesane, gite fuori porta, gare di Mountain Bike di alto livello nell’ambito della U.I.S.P. (Unione Italiana Sport per Tutti) e della F.C.I. (Federazione Ciclistica Italiana). Dalle varie stagioni agonistiche già trascorse scaturiscono una sessantina di premi e riconoscimenti. Importanti sono state le iniziative cicloturistiche effettuate anche con gente esterna all’Associazione, per far conoscere il territorio salentino e promuovere la mobilità nell’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo. Durante l’estate, l’Associazione ha preparato dei percorsi per i più piccoli, organizzando Gincane per bambini, una staffetta in bici e una gara locale di Ciclocross. Il Cicloclub Nociglia ha partecipato a concorsi sportivi e culturali e ha collaborato con altre Associazioni, sportive e non. Quindi l’impegno dell’Associazione è stato e sarà tanto e tutti i successi sono stati comprovati e pubblicizzati sulla stampa locale, sui quotidiani regionali, sui siti internet di settore e su varie brochures. Il suo Presidente e' Ruggieri Luigi.
 
 

SANTU DONNU

10 agosto 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

LUNEDI 13 A NOCIGLIA LOCALITA' FONTANA

LA FESTA DE "SANTU DONNU"

 
 

SANTU DONNU

CORSO DI PIZZICA PIZZICA

29 gennaio 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
NOCIGLIA (LECCE)
 

La pizzica, o piu'  tradizionalmente detta  pizzica pizzica, è una danza popolare attribuita particolarmente al Salento, e fa parte della famiglia delle tarantelle gruppi di danze e balli del  nostro meridione d'Italia.

 
L' Associazione Culturale TerriKate, con la collaborazione del Comune di Nociglia organizza un Corso di Pizzica Pizzica.
Il Corso di ballo, tenuto dall'insegnante Veronica Calati avrà inizio a partire da Febbraio 2012 e si terrà ogni giovedì dalle 18.30 alle 19.30 presso la palestra  della Scuola Elementare di Nociglia

Info 347-7164990 (Paolo) 340-0541676 (Giorgio)
 

CARTELLE ESATTORIALI CONSORZIO BONIFICA UGENTO LI-FOGGI

8 febbraio 2016
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
COMUNE DI NOCIGLIA (LE)
AVVISI DI PAGAMENTO CONSORZIO DI BONIFICA UGENTO LI FOGGI
Sabato 6 febbraio alle ore 18.30 presso la Sala Consiliare del Castello Baronale, a tutela dei nostri concittadini a disposizione esperti del settore al fine di garantire i seguenti servizi:
- Inofrmazioni e risposte ai quesiti in materia di contributi consortili con particolare riferimento al procedimento tributario.
- Assistenza e difesa (anche con azione collettiva) dinanzi alla Commissione Tributaria.
 
 
 

8^ EDIZIONE DELLA SAGRA DE LU NOCE

11 luglio 2014
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

8^ EDIZIONE DELLA SAGRA DE LU NOCE

26 LUGLIO 2014

 
ANCHE QUEST'ANNO A NOCIGLIA (LE) LA PRO LOCO "FARNESE" NOCIGLIA ORGANIZZA  LA SAGRA DE LU NOCE' GIUNTA ALLA 8^ EDIZIONE
 LA SAGRA SI SVOLGERA' NEL PIAZZALE DELLA PACE DEL CASTELLO BARONALE GIORNO 26 LUGLIO 2014  CON LA DEGUSTAZIONE TIPICA DI PRODOTTI A BASE DI NOCE E' SARA'  ALLIETATA DALLA "PIZZICA" SALENTINA.

FESTA DI PRIMAVERA 25 APRILE 2013 2^ EDIZIONE

23 aprile 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
L'AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA "SAN NICOLA VESCOVO"  NOCIGLIA IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI NOCIGLIA ORGANIZZA PER IL 25 APRILE 2013 
LA 2^ FESTA DI PRIMAVERA  PRESSO "CONTRADA FARNESE" NOCIGLIA

PROGETTO AMBIENTE SICURO INFANZIA

19 novembre 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

IL COMUNE DI NOCIGLIA

IN

PROGETTO AMBIENTE SICURO INFANZIA

Al via il Progetto Ambiente Sicuro Infanzia in collaborazione con il Comando dei Vigili del Fuoco-Lecce, l'INAIL, e l'Istituto Comprensivo di Botrugno-Nociglia e San Cassiano. Il progetto che interesserà vari Istituti scolastici della Provincia sarà presentato a Nociglia Lunedì 19 Novembre alle ore 10.00 presso la Sala Consiliare del nostro Palazzo Baronale. Il programma prevede una conferenza stampa e a seguire il corso con i bambini della Scuola dell'Infanzia " M.Badaloni" e della I Elementare della "Don
Bosco".
Tale progetto è stato realizzato dal Ministero degli Interni – Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e Difesa Civile in collaborazione con l’INAIL – Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, per diffondere il concetto della sicurezza e della prevenzione dai rischi e pericoli nell’ambito scolastico e domestico, coinvolgendo gli allievi delle scuole dell’infanzia della provincia di Lecce.

LA SAGRA DE LU NOCE

19 luglio 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
della Pro Loco "Farnese" NOCIGLIA (LE)
 
 

L'ARTE DEL PRESEPE - 2° CONCORSO

16 dicembre 2011
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
IL COMUNE DI NOCIGLIA E IL GRUPPO FRATRES  ORGANIZZANO IL 2° CONCORSO
L'ARTE DEL PRESEPE
 
REALIZZA IL TUO PRESEPE E CONDIVIDI L'ANTICA E SUGGESTIVA TRADIZIONE NATALIZIA
PARTECIPA ANCHE TU! ENTRO IL 22 DICEMBRE 2011
 
Concorso “L’Arte del Presepe”
REGOLAMENTO

Art. 1 - L’Amministrazione Comunale di Nociglia e il Gruppo Fratres di Nociglia organizzano il concorso “L’Arte del Presepe”.
Art. 2 - La partecipazione al concorso é gratuita ed è aperta a tutti gli interessati. Le richieste di adesione dovranno pervenire telefonicamente agli organizzatori entro il 21 dicembre 2011.
Art. 3 - Le opere potranno essere realizzate con tecniche e materiali a libera scelta e dovranno essere di dimensioni non superiori a cm. 120 x 120 (larghezza x profondità).
Art. 4 - I Presepi potranno essere muniti di impianto elettrico conforme alle normative vigenti.
Art. 5 - Le opere dovranno essere consegnate agli organizzatori entro il 22 dicembre 2011 e saranno esposte presso il Palazzo Baronale di Nociglia (sala adiacente alla Sala Consiliare), dal 23 dicembre 2011 al 6 gennaio 2012.
Art. 6 - I nominativi dei partecipanti saranno di esclusiva conoscenza degli organizzatori e le opere in concorso saranno identificate con un codice numerico di riferimento.
Art. 7 - Una giuria composta da esperti sceglierà i 3 Presepi vincitori del concorso sulla base dei seguenti criteri: lavorazione artigianale, originalità e ambientazione, contenuti artistici, tecnica di realizzazione. Ai vincitori saranno assegnati i seguenti premi:
- 1° premio: €. 150,00;
- 2° premio: €. 100,00;
- 3° premio: €. 50,00;
Art. 8 - La premiazione si terrà il 6 gennaio 2012 presso la sala espositiva, con tempi e modi che saranno successivamente comunicati a tutti i partecipanti.
Art. 9 - I Presepi dovranno essere ritirati dai partecipanti nei 5 giorni successivi alla premiazione.

Per info e adesioni: 334/1162182 - 3495210166

NOCIGLIA PER I NOSTRI MARO'

5 gennaio 2015
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

#‎NOCIGLIAPRESENTE‬
‪#‎riportiamoacasainostrimarò‬

 

Il Comune di Nociglia (Le) a sostegno  dei nostri due Fucilieri di Marina

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

 
 
"Teniamo viva questa questione ogni giorno, da parte di tutti, Istituzioni e cittadini.Vanno riportati a casa, dalle loro famiglie, nella loro Patria.
La nostra diplomazia deve attuare tutto ciò che è possibile fare senza perdere ulteriore tempo, coinvolgendo la Comunità Internazionale.
Tutti i Comuni italiani dovrebbero far sentire la propria voce per riportare a casa i due Marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.
Nella prossima seduta del Consiglio Comunale si discuterà anche di questa questione, allo scopo di deliberare un appello «deciso e forte» per il ritorno a casa dei Marò.
Uno striscione con la scritta «Riportiamo a casa i Marò» è stata esposta sulla facciata della sede Comunale.
La toglieremo solo quando i nostri connazionali potranno riabbracciare le loro famiglie!"
Sede Municipio Comune di Nociglia (Le).
 
 
Articolo sul Nuovo Quotidiano di Puglia del 5 Gennaio 2014 pag.17
 
 
 

SILENTI STANZE

28 aprile 2014
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

SILENTI STANZE

PALAZZO BARONALE - NOCIGLIA (LE)

DAL 30 APRILE AL 15 MAGGIO 2014

MOSTRA "SILENTI STANZE" 

OPERE DI OTTO ARTISTI CONTEMPORANEI

La collettiva, Silenti Stanze, è organizzata nell’ambito del progetto “Maggio Salentino”, promosso dall’Associazione Ce.le.stass. di Lecce, dal 30 aprile al 15 maggio.

 A Nociglia, scrive Carmelo Cipriani, curatore della mostra, il tempo sembra rallentare, fino ad assecondare un ritmo vitale lento ma perenne: in certi giorni di sole appare un luogo metafisico. Nella piazza principale, tra la Chiesa Matrice e il Castello, a pochi passi dalla Chiesa di Santa Maria de Itri, capolavoro celato, quasi dormiente, la vita scorre tranquilla, le membra si rilassano e il tempus mentis si amplia. Qui, nel cuore del Salento, ci si sottrae alla frenesia dei tempi moderni, facendo affiorare condizioni dimenticate e storie sommesse. Requisito indispensabile è il silenzio, attesa o riposo, principio o conclusione, sempre foriero di riflessioni e primigenia condizione generativa.

Alla genesi della contingenza meditativa ambisce la collettiva allestita al piano terra del Palazzo Baronale, storica dimora della famiglia Gallone, oggi promettente polo comunale di aggregazione e di promozione culturale. Le “Silenti stanze” sono innanzitutto quelle del castello, contesti sopravvissuti di una storia che fu, fatta di cortesi galanterie e accese passioni, di attivismo imprenditoriale e parassitismo nobiliare, ma anche gli scenari del pensiero, che, in luoghi come questo, si aprono a recuperi memoriali e, non di rado, a condizioni fantastiche. Otto gli artisti invitati a raccontare il loro passato e il loro presente, a lasciare nuovi segni, esaltando la storicità del contesto, la sua intrinseca e sopita vitalità. Ciascuno di loro espone uno o più lavori, testimonianze di ricerche singolari, alcune radicate nella realtà, altri tendenti al sogno e all’ascesi. Un percorso dialogico capace di travalicare il puro risultato estetico in favore di un’accorta ponderazione.

 

nota su fb Sito Ufficiale Comune di Nociglia (https://www.facebook.com/notes/comune-nociglia/silenti-stanze-mostra-darte-collettiva-30-aprile-15-maggio-duemilaquattordici/476191559149101)
 

SANTU DONNU PARCO DEI PADULI

16 marzo 2013
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

PROGETTO DI FORESTAZIONE

"SANTU DONNU "

PARCO DEI PADULI

OBIETTIVO LAMPA

18 novembre 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE
 
RACCOLTA COLLETTIVA DELLE OLIVE
 
DEGUSTAZIONI MUSICALI ACCOMPAGNATE DA UN BUON OLIO
 
A NOCIGLIA IL 18 NOVEMBRE 2012 PALAZZO BARONALE
 
Dall'abbandono degli alberi secolari alla produzione di olio d'oliva di alta qualita, passando per la scoperta di luoghi e persone. E' questo l'obiettivo di Lampa!, evento nato all'interno del progetto "Abitare i Paduli". L'obiettivo e' costruire un processo ecosostenibile di produzione pubblica dell'olio d'oliva, dando a questo prodotto nuove prospettive culturali ed economiche.
Lamap! e' un percorso a meta' tra la pratica e l'esperimento, nel quale oggi si inserisce la passione e l'energia dell'associazionismo locale, promosso dal Laboratorio Urbano Bollenti Spiriti delle Terre di Mezzo.
Un'esperienza di incontro tra persone, saperi e tecniche per ritessere le relazioni all'interno delle comunita' con il territorio e nel contempo contribuire al recupero del paesaggio agricolo. A coordinare il progetto e il Lua, Laboratorio Urbano Aperto, che lavora sui processi sociali e di sviluppo del territorio dei Paduli.
 

LA SAGRA DE LU NOCE

28 giugno 2012
EVENTI A NOCIGLIA (LECCE) IL MIO PAESE

LA SAGRA DE LU NOCE VI^ EDIZIONE

 
 

 “SAGRA DE LU NOCE" - VI  EDIZIONE

SABATO  28  LUGLIO  2012  ORE  20.30 

PRESSO  IL  CASTELLO  BARONALE DI NOCIGLIA

 SERATA  AL  SAPORE  DI  NOCE E COINVOLGENTE   PIZZICA  CON      "I CALANTI"  E   "FABBRICA FOLK" 

PRESENTAZIONE:                                                                                                    
“C’ERA UNA VOLTA, IN UN  CASTELLO FATATO, LA MAGIA DELLA “PIZZICA” E LE LECCORNIE AL SAPOR  DI NOCE CHE  TRASFORMARONO LA SERATA IN UN TURBINIO DI EMOZIONI, DOVE, COME PER INCANTO, L’ATMOSFERA DI GIOIA E SPENSIERATEZZA LIBERARONO DAI QUOTIDIANI PENSIERI  LE MENTI DELLA GENTE…”.

Ha inizio così questa favola, una favola che parla di Pizzica e Noci e che riporta al piccolo borgo di Nociglia e alla sua antica tradizione richiamata dallo stesso stemma civico che raffigura un albero di noce con un giglio. Anche alla luce degli studi effettuati, l’ipotesi più probabile rimane quella che lega Nociglia alla massiccia presenza in loco dell’albero di noce.
La Pro – Loco “Farnese” di Nociglia, con la sagra “de lu noce” vuole riannodare questo antico cordone ombelicale che ha sempre legato Nociglia alla preziosa pianta del noce e offrire ai nocigliesi e ai forestieri una serata in cui primeggia la degustazione di pietanze a base di noci. Durante la serata, nella splendida cornice del castello Baronale, si potranno degustare la pasta alle noci, l’arrosto alla crema di noci, il formaggio alle noci, il pane alle noci, il dolce ed altro, preparate con rigorosa attenzione dalle mani esperti di professionisti del settore agroalimentare locale e con la supervisione dello Chef Rocco FEDELE.

La parola magica di questa serata è “Pizzica”, quella straordinaria musica che affonda le sue radici nella Grecia classica e che ci è pervenuta quasi intatta nei suoi elementi formali e sostanziali come simbolo di rinascita vitale nella ormai celebre simbologia della tarantata che si risveglia dalla morte apparente causata dal morso della Taranta.

La degustazione sarà infatti accompagnata dalle gaudiose e coinvolgenti note della pizzica salentina, con canti e balli eseguiti magistralmente dai due gruppi salentini di indubbia professionalità: alle ore 20.30 inizierà a suonare il gruppo FABBRICA FOLK, che si presenta a fornire un repertorio che spazia dalle Pizziche del più profondo Salento, ai canti di lavoro e stornellate, alla world music, contaminando il tutto con sonorità rock e new age; repertorio che si avvale della tradizione salentina e non, rivisitati in chiave moderna, più accattivante con suoni “elettrici ed eclettici” in modo da far diventare la nostra musica non solo bella da ballare ma anche molto piacevole da ascoltare. A seguire, dalle ore 22.00, saliranno sul palco I CALANTI, un gruppo di 7 giovani musicisti e 2 coppie di ballerini che rinnovano una tradizione musicale di famiglia nella quale la passione e l’amore per la cultura e  le tradizioni popolari del Salento sono l’humus del gruppo.

.

                                                         La Pro Loco Farnese-Nociglia

 

 

RICORRENZE - FESTIVITA'

 
 
  • 24 dicembre  Vigilia del Santo Natale
  • 25 dicembre Nativita' del Signore  con la Sacra Famiglia
  • 26 S. Stefano

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy